Il Blog di Abate Masseria & Resort – Hotel nei Trulli, Puglia

Enogastronomia

Tutti, almeno una volta nella loro vita, avranno sentito parlare o avranno avuto modo di assaggiare il Primitivo di Manduria, una delle eccellenze della produzione vitivinicola pugliese.

Il nome Primitivo deriva dalla maturazione precoce delle uve (di colore blu scuro) del vitigno omonimo che avviene circa due o tre settimane prima rispetto ad altre varietà; addirittura, a distanza di appena 20 giorni, questi vitigni possono ancora produrre, seppur in piccole quantità, altre uve da impiegare in una “seconda vendemmia” per correggere e migliorare l’acidità dei mosti ottenuti dalla prima.

L’apprezzamento diffuso di questo vino risiede, indubbiamente, nella sua versatilità e nelle sue caratteristiche organolettiche. Il colore rosso rubino intenso, il suo profumo aromatico e leggermente fruttato e il sapore pieno e gradevole che diviene più vellutato con l’invecchiamento del prodotto, fanno di questo vino una prelibatezza a cui è difficile rinunciare.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Primitivo di Manduria viene prodotto sia in versioni da pasto (il Dolce Naturale), sia in varianti liquorose, ottenute aggiungendo acquavite e alcool (il Liquoroso dolce naturale  e il Liquoroso secco).

Dal 1974 vanta l’attestazione DOC (Denominazione di Origine Controllata) e, nel 2011 il Primitivo di Manduria nella sua versione Dolce Naturale ha ottenuto anche l’attestazione DOCG (Denominazione di Origine Controllata e Garantita).

Onnipresente sulle tavole delle case pugliesi, nei ristoranti e negli agriturismi della zona, il Primitivo di Manduria è un ottimo accompagnatore dei piatti tipici della cucina locale, a base di carni grigliate, arrosti, stufati, e cacciagione, ma anche di pasta col ragù, salumi, zuppe e formaggi stagionati.

Nelle sue versioni Dolce naturale, Liquoroso dolce naturale e Liquoroso secco, il Primitivo di Manduria esalta enormemente i fine pasto: in particolare, il dolce naturale ben si lega con dolci a base di pasta non lievitata, come i mostaccioli (dolci tipici a base di mandorle), con crostate, fichi secchi ripieni, amaretti e formaggio con miele; il liquoroso dolce naturale, invece, è un degno accompagnatore di torte farcite con creme e marmellate; infine, il liquoroso secco si consiglia di degustarlo con della piccola pasticceria.

Ogni anno, il dolce sapore del Primitivo di Manduria viene esportato in tutta Italia e all’estero, regalando momenti di gusto e prelibatezza ai fortunati bevitori.

Noi vi assicuriamo che sorseggiare un buon calice di Primitivo di Manduria in una masseria in Puglia, magari ammirando uno dei nostri suggestivi tramonti in una calda sera di estate, ha un altro sapore. Provare per credere!

Il nostro dolce Natale in famiglia

“Chili di Cartellate profumate di vincotto, miele caldo e gelatina di melacotogne. E grida e giochi di bambini che saltellano qua e là”.

Questa immagine che ci ha regalato Anna Gentile in questo post sul suo blog “Anna The Nice“,  ci è piaciuta molto e sintetizza perfettamente quello che è per noi di Abate Masseria il Natale qui in Puglia.

Il Natale è ormai alle porte, le famiglie presto si riuniranno e l’atmosfera natalizia coinvolgerà un po’ tutti, grandi e piccini.

Le tradizioni di famiglia si ritrovano in questo periodo dell’anno e tutti ci faremo tentare dai piaceri della tavola, in particolare dai dolci natalizi, non resistendo a profumi e sapori che solo il Natale sa regalarci.

Qui dalle nostre parti, nel sud-est della provincia di Bari, tra le masserie di Puglia, regina assoluta della tavola natalizia è la cartellata, una vera prelibatezza.

Un dolce antico, che si prepara in molte case e che è per tradizione una ricetta di Natale che si tramanda di madre in figlia.

C’è una formula “magica” per preparare delle cartellate speciali e Anna ce la svela tra le righe del suo articolo: farina, olio, vino bianco, un pizzico di sale, zucchero e…il piacere di prepararle con qualcuno di famiglia cui si vuol bene.

La nostra preferita è la cartellata con il vincotto di fichi e vi suggeriamo di seguire la ricetta di Anna e la sua formula magica.

L’autunno pugliese offre senza dubbio il clima ideale per chi preferisce una vacanza in movimento fra siti romani e architettura barocca, fra la spettacolare vista di una marina incontaminata e un’escursione nel magico paesaggio della Murgia pietrosa. Gustare cibi e vini tipici, acquistare prodotti artigianali unici ed, infine, farsi coccolare dai vapori di una SPA completa l’opera del benessere totale. A tutto questo ha pensato Abate Masseria proponendo due pacchetti che stuzzicano il corpo e la mente.
Continua la lettura…

 

In Puglia a Settembre la bella stagione non è finita, il sole continua a splendere e le serate ricche di eventi e sagre. Venerdì 7 e sabato 8 settembre si terrà il tradizionale appuntamento gastronomico nella terra delle grotte, a soli 15 chilometri da Noci, laSagra del Pollo e del Coniglio. L’evento, patrocinato dal Comune di Castellana-Grotte e organizzato dalla locale Confcommercio vede la partecipazione di quindici macellerie castellanesi.
Continua la lettura…

Il gusto incontra la solidarietà

Evento di eccellenza enogastronomica a Noci organizzato da La ciclofficina. Stasera dalle ore 20.30 nell’esclusiva cornice della masseria La mandra l’arte di Marino incontra e reinventa i prodotti, i sapori e la tradizione enogastronomica. L’evento sarà realizzato in un’ambientazione unica, immersi nella natura della nostra Murgia, ove il vero padrone di casa sarà come sempre il Pane.
L’evento non sarà solo pace per i palati ma anche per i cuori perché parte del ricavato della serata sarà devoluta per sostenere le missioni in Guinea Bissau dell’Associazione So.l.co di Putignano.
Continua la lettura…

SOLELUNA IN MASSERIA – Estate 2011

A Noci, gusto e tradizioni kmO.

Nella città dell’enogastronomia, Abate Masseria propone carni, verdure, formaggi e prodotti della terra murgese scelti per i pranzi e le cene d’estate. Sapori e manualità della nostra cucina da gustare nel bianco della pietra di Puglia.

Da venerdì 1 a domenica 3 ottobre
L’autunno è la stagione dei funghi. Molti appassionati setacciano i boschi, ricchi di profumi e di colori, alla ricerca delle specie migliori, quelle più buone e più saporite.
Non mancano, ovviamente, le sagre dedicate a questo “frutto” di stagione come quella di Noci, quest’anno giunta alla XI edizione, organizzata dalla locale associazione “La Compagnia del Fungo” e patrocinata dal Comune di Noci e dalla Provincia di Bari. Agli stand espositivi e di vendita si affiancheranno quelli gastronomici del “cibo di strada” per la degustazione di specialità tipiche. Anche i ristoranti della città, compreso quello di Abate Masseria & Resort, proporanno piatti tradizionali a base di funghi.
Continua la lettura…

In questi giorni, e fino al 4 luglio, ad Ostuni la prima Festa della Birra: Ostuni Music Beer Fest. L’iniziativa si svolge nello splendido scenario del Foro Boario, a circa 30 km da Abate Masseria, con oltre 20 stand accreditati e prevalentemente dedicati alla birra. Grazie al coinvolgimento dei principali operatori economici del settore operanti in Puglia troverete oltre 30 tipologie di birra “alla spina”. Caratteristica ed elemento pregnante dell’iniziativa la musica dal vivo con un concerto ogni sera e Dj set prima e dopo l’esibizione. Protagonisti dei live saranno gruppi locali e di rilevanza nazionale. Sabato scorso da segnalare la presenza di Roberto Ciotti, musicista di fama internazionale e autore di colonne sonore e brani indimenticabili come “No More Blue” facente parte delle musiche del film Marrakech Express di Gabriele Salvatores.
Continua la lettura…

2010-2012 © - Abate Masseria & Resort - Zona F nr.83/C (s.p. per Massafra km 0,300) - 70015 Noci - Bari - P. Iva 05206600727
Telefono: +39 080 497 8288 - Telefono: +39 080 497 3352 - Fax: +39 080 220 9242 - E-mail:
Hotel nei Trulli - Area: Noci, Alberobello, Putignano
web agency: chantive-solution
seo & web marketing: itrezero