Il Blog di Abate Masseria & Resort – Hotel nei Trulli, Puglia
hotelbikefriendly

Un nuovo modo di viaggiare e scoprire i luoghi, nel rispetto della natura e con la sola forza delle gambe, un turismo lento, genuino e sostenibile…è il cicloturismo.

In particolare, la Puglia rappresenta da un po’ di anni una delle mete preferite dai protagonisti di questa nuova tipologia di domanda turistica ed è per questo che Abate Masseria ha aderito alla rete “Hotel Bike Friendly” composta da strutture ricettive del sud-est barese convenzionate con l’Associazione “La Ciclofficina” di Putignano, impegnata da tempo nella promozione dell’uso della bicicletta come strumento per una conoscenza piena e consapevole dei luoghi.
L’adesione della nostra struttura alla rete consentirà ai cicloturisti e agli appassionati di bicicletta di alloggiare in una masseria in Puglia e usufruire di una serie di servizi adeguati alle loro esigenze: dall’assistenza alla manutenzione sulle bici, dai percorsi gps e i file .klm da utilizzare su smartphone, gps, etc. alle passeggiate con cicloguide esperte del territorio.

La decisione di aderire all’iniziativa immediatamente nasce dalla nostra volontà di migliorarci sempre, di soddisfare a pieno le richieste che ci giungono dai nostri ospiti e di essere promotori di una mobilità sostenibile.
Facciamo tutto questo perché amiamo il nostro territorio e vogliamo dar modo ai turisti di scoprirlo lentamente, conquistandolo metro dopo metro e, soprattutto, rispettandolo.

Il nostro augurio è che un numero sempre maggiore di strutture ricettive del sud-est barese, tra Alberobello, Putignano, Castellana Grotte e Noci, aderisca alla rete “Hotel Bike Friendly”. Sarebbe un segnale forte e un messaggio di amore verso il proprio lavoro e verso la propria terra.

Colazione in masseria

Sarà colpa dell’abitudine, della fretta o della mancanza di appetito nelle prime ore del mattino, ma la colazione è il pasto più trascurato dalla maggior parte delle persone, sebbene sia il più importante della giornata.
Dopo il digiuno notturno, una sana e ricca colazione è fondamentale per il nostro organismo, in quanto consente di assimilare la giusta dose di vitamine, proteine e calcio necessarie per affrontare al meglio ed energicamente la giornata. Alcuni studi hanno, inoltre, dimostrato che omettere la colazione può causare, a lungo andare, un aumento del peso corporeo in quanto nel corso della giornata la fame aumenta e si è naturalmente portati a consumare cibi ad alto contenuto calorico.
Latte, cereali, frutta di stagione, biscotti, fette biscottate e marmellata sono alcuni degli ingredienti consigliati da consumare a colazione, magari comodamente seduti. Una frugale colazione, infatti, non è consigliabile in quanto non solo non ci permette di guastarla al massimo ma, soprattutto, induce a masticare i bocconi troppo velocemente con conseguenti difficoltà di digestione.
In vacanza, per fortuna, fretta, mancanza di appetito e routine giornaliera lasciano il posto al relax e alla curiosità di conoscere nuovi posti e nuovi sapori. E’ per questa ragione che ci piace coccolare i nostri ospiti offrendo una colazione abbondante e salutare, assolutamente necessaria per risvegliare l’organismo e partire alla scoperta del nostro meraviglioso territorio.
Anche i più restii a trangugiare il primo pasto della giornata non possono non cedere alla prelibatezza dei prodotti locali che animano il nostro buffet nelle prime ore del giorno.

Inoltre, non è da sottovalutare il ruolo fondamentale ricoperto dalla location in cui viene servita la nostra colazione che da valore aggiunto al pasto: al riveglio, iniziare la giornata gustando leccornie locali, in una masseria in Puglia, magari all’aperto, baciati dal sole e immersi nella natura con i suoi profumi e i suoi colori, ha sicuramente un altro fascino!

Un inverno al “sapore” di Puglia

Dopo una stagione faticosa, ma esaltante, anche noi di Abate Masseria & Resort ci concediamo una pausa: dal prossimo 4 novembre il nostro hotel resterà chiuso per la stagione invernale e riaprirà il 25 marzo del prossimo anno.

E’ stato un anno ricco di novità: abbiamo migliorato il nostro sito internet, realizzato un servizio fotografico tutto nuovo e, grazie a Facebook, mantenuto i contatti con oltre 400 persone nel mondo che ci hanno onorato della loro amicizia.
Continua la lettura…

Noci Corti in festival

Settima edizione, per il NociCortinfestival, l’evento dell’estate nocese che continua a promuovere cortometraggi e registi da ogni parte del mondo.
Prima serata il 3 agosto , la proiezione delle opere in concorso per Taglia Corto. I luoghi, i personaggi, le storie di Noci saranno raccontate da video makers, scrittori, fotografi, artisti o semplicemente amici che hanno voluto sperimentarsi nella produzione di un corto in sole 80 ore.
Continua la lettura…

Oggi a Noci terminano i festeggiamenti della Madonna della Croce, copatrona della città.
Con una suggestiva processione, che parte dal borgo antico, l’effige della Vergine, torna al suo santuario, poco fuori città e risalente al 1483.
Qui l’attende una messa sul sagrato della chiesetta e, dopo il momento religioso, una festa campestre con stand di degustazione di prodotti tipici, artisti di strada, musicanti.

Fino a qualche anno fa al culto della Madonna della Croce era legato un singolare rito propiziatorio per la cura dell’ernia infantile.

 

Nel boschetto adiacente al Santuario si tagliava un giovane ramo di quercia, preoccupandosi di non danneggiarlo e di non staccarlo dall’albero, in modo da ricavarne un’apertura sufficientemente utile per fa passare un bambino.
Nel ramo divaricato veniva fatto passare per tre volte il bimbo affetto da ernia inguinale. La sorte del bimbo era legata a quella del ramo: se quest’ultimo l’anno successivo era ancora vegeto, la guarigione del bambino era assicurata.

E’ proprio il felice connubio tra vivacità economica e tradizione l’elemento che fa di Noci uno dei paesi più consapevoli della sua identità.

Putignano e le sue masserie – Sabato 21 aprile 2012
Il percorso si snoderà fra le più significative masserie del territorio orientale di Putignano. Si osserveranno le diverse tipologie: edifici interamente in pietra e perfettamente conservati, aziende impegnate nella zootecnia e nella trasformazione, nella produzione enologica, nella ricettività, masserie affiancate da grotte e luoghi di culto.  Tutte immerse in una porzione di territorio occupata da dolci colline, boschi, campi verdissimi interrotti dalle geometrie della pietra a secco.  Sulla  strada si incontreranno: Tenuta Colavecchio, masserie Signorella Doria, Madonna delle Grazie, Sodomenico, azienda agricola La Querceta, masserie Spartaglio e Tateo.
Continua la lettura…

Parlano di noi

Ringraziamo la Signora Donatiello per aver fatto una bellissima recensione del nostro resort sul suo blog

http://valentinadonatiello.blogspot.com/2011/08/le-sorprese-di-un-viaggio.html

“Avevano scovato questo angolo di pace nel cuore della Puglia e da anni vi si recavano per una settimana lontano dal resto del mondo. L’at¬mosfera del posto per me che era la prima volta che vi soggiornavo era ancora più suggestiva. Tutte quel¬le pietre, allineate una sull’altra da centinaia di anni a formare dei recinti dove un tempo venivano custoditi gli animali, la chiesetta deliziosa, il fascino di dormire dentro un trullo;”

Abate Masseria è sempre al passo con i tempi e vi presenta infatti il nuovo progetto realizzato in collaborazione con Golden Book Hotel. Un e-book gratuito da scaricare e da leggere. La storia, di cui leggete sopra uno stralcio è scritta da Rolando Gozzi e intitolata IDIOTA. Parla di Giuliano ed Elisa ed è ambientata nella fantastica cornice di Puglia.
Non perdete l’occasione di immergervi nelle ambientazioni delle caldi estati pugliesi, scaricatelo subito!!

http://www.goldenbookhotels.it/EBOOK/abate-masseria-resort/idiota.pdf

L’associazione “La Compagnia dal Fungo” con il patrocinio del Comune di Noci, la Provincia di Bari, l’associazione “MurgiAmbiente”, l’associazione culturale “più Puglia”, e in collaborazione con l’Assessorato alle Attività Produttive del Comune di Noci organizzano, dall’8 al 10 aprile, la Sagra dell’Asparago Selvatico – Natura, Escursioni, Tradizioni”. Quest’anno, l’asparago, se la farà col cinghiale e sarà possibile degustarli insieme ad altri prodotti tipici presso il parco giochi di Noci .
Abate Masseria & Resort per l’occasione propone ai suoi ospiti un pacchetto che comprende, oltre al pernottamento presso l’Hotel nei trulli un trattamento benessere presso il centro Elementa spa.

Il comune di Noci e il Parco Letterario Formiche di Puglia ripropongono anche quest’anno, il 6 e il 7 Novembre “Bacco nelle gnostre: vino novello e caldarroste in sagra”. Si rinnova quindi l’invito a gustare un buon bicchiere di vino locale accompagnato da caldarroste preparate sul fuoco vivo per le vie del borgo antico della ridente cittadina murgiana. Ricchissima la presenza di stand gastronomici con formaggi, latticini, salumi, carni al fornello e prodotti da forno. Il tutto contornato da artisti di strada provenienti da ogni parte d’Italia che intratterranno con spettacoli musicali e circensi. Abate Masseria & Resort per l’occasione propone ai suoi ospiti un pacchetto che comprende, oltre al pernottamento presso l’Hotel nei trulli, i ticket per degustare prodotti tipici  tra le gnostre ed un trattamento benessere presso il nuovo centro Elementa spa.

Visiona il Pacchetto su http://www.abatemasseria.it/

Abate Masseria & Resort
Hotel nei Trulli - Area: Noci, Alberobello, Putignano
web agency: chantive-solution
seo & web marketing: itrezero