“Chili di Cartellate profumate di vincotto, miele caldo e gelatina di melacotogne. E grida e giochi di bambini che saltellano qua e là”.

Questa immagine che ci ha regalato Anna Gentile in questo post sul suo blog “Anna The Nice“,  ci è piaciuta molto e sintetizza perfettamente quello che è per noi di Abate Masseria il Natale qui in Puglia.

Il Natale è ormai alle porte, le famiglie presto si riuniranno e l’atmosfera natalizia coinvolgerà un po’ tutti, grandi e piccini.

Le tradizioni di famiglia si ritrovano in questo periodo dell’anno e tutti ci faremo tentare dai piaceri della tavola, in particolare dai dolci natalizi, non resistendo a profumi e sapori che solo il Natale sa regalarci.

Qui dalle nostre parti, nel sud-est della provincia di Bari, tra le masserie di Puglia, regina assoluta della tavola natalizia è la cartellata, una vera prelibatezza.

Un dolce antico, che si prepara in molte case e che è per tradizione una ricetta di Natale che si tramanda di madre in figlia.

C’è una formula “magica” per preparare delle cartellate speciali e Anna ce la svela tra le righe del suo articolo: farina, olio, vino bianco, un pizzico di sale, zucchero e…il piacere di prepararle con qualcuno di famiglia cui si vuol bene.

La nostra preferita è la cartellata con il vincotto di fichi e vi suggeriamo di seguire la ricetta di Anna e la sua formula magica.